STRAPPO di famiglia by Sergio Ferrero di Muresanu

Sergio Ferrero di Muresanu è per me un amico, quasi uno zio.
Lo conosco da quando sono nata perchè era molto amico di mio padre.
Ha provato ad insegnarmi ad andare in windsurf, ma da cocciuta autodidatta quale sono...mi sono presto arresa ! Peccato...lui che aveva attraversato l'oceano atlantico in windsurf non scendendo mai dalla sua tavola per 24 giorni...avrebbe potuto insegnarmi tanto.
Oltre che ad un amico e un quasi zio...per me è sempre stato un idolo: un super sportivo, un super pittore, un super playboy, ma soprattutto IL super introdotto !
Quando avevo 12 anni e andavo a Ibiza in vacanza con i miei genitori...è stato lui, che vive sulla isla blanca, a portarmi al Pacha la prima volta !
Quando maiii ! Per "colpa" sua ho scoperto La discoteca per eccellenza e soprattutto cosa volesse dire ballare sul cubo... e non sono più scesa !
Ho fatto la "cubista" al Pacha di Ibiza dai 13 ai 19 anni, ebbene si... e ho anche parecchie foto che lo testimoniano: potrei anche decidere di rovinarmi per sempre la reputazione...pubblicandole !
Erano i tempi di Sandy Marton con la sua bianca "tastiera" appesa al collo e di Alba Parietti con le labbra sottili ! Nel gruppo dei ballerini del Pacha con me c'era anche una riccia e giovanissima Rossana Casale ! Che ricordi...che tempi !
Allora sì che Ibiza era il paradiso del divertimento, ma soprattutto della bella gente...si ballava sotto le stelle e poi all'improvviso...sotto al sole !
In quegli anni non esistevano barriere architettoniche tra le discoteche di Ibiza e il loro cielo...si ballava all'aria aperta sempre e ovunque !
Nel 1979 dalla amicizia di Sergio con ANDY WARHOL nasce " War and MARILYN", la bellezza di un'icona femminile dentro il mondo di violenza che la circondava.  
Da questo momento la pittura di Sergio Ferrero vola piu' in alto ed i suoi " STRAPPI " con tendenza della POP ART rappresentano le emozioni dell'artista.
con andy warrolDopo la sua vita mondana nella jet set internazionale ed il grande successo dei suoi quadri naif, che fanno parte delle collezioni d'arte di Henry Kissinger, Richard Nixon, Frank Sinatra, Elisabeth Taylor y muchos mas, Sergio entra nel mondo dell'alta competizione estrema, negli sport che gli faranno conoscere i limiti umani contro la natura.
La sua traversata dell'oceano Atlantico in windsurf in 24 giorni lo fara' iscrivere nel libro Guiness dei primati nel 1982 ed i suoi trofei conseguiti durante tutti i suoi " exploit " di atleta straordinario dopo i 40 anni, coroneranno Sergio Ferrero, il Principe di Muresanu, anche come il Principe dell'Estremo.
Ora Sergio si dedica a suo figlio Renatino che ha avuto all'eta di 62 anni e ai suoi  "STRAPPI". Che dire ?! Un grande uomo, un grande papà, un grande amico e soprattutto...un grande artista che ha saputo reinterpretare la famiglia dei suoi primi quadri con lo "STRAPPO" di una "tipica" famiglia dei giorni d'oggi..la mia ! Grazie Sergio, sei un grande...anzi...SEI IL MIO MUST !

Ritratto di famiglia di oggi...by Sergio Ferrero

Ritratto di famiglia ani '70 e "strappo" di famiglia 2013 by Sergio Ferrero

sergio vecchio

   

ON STAGE tutti i mercoledì sera al BOBINO CLUB di Milano

  edo agnelli grande Questo mercoledì ON STAGE al Bobino Club di Milano per la mia serata del mercoledì...il ritorno il LIVE di Edoardo e il DJ SET di Davide Povia. Dalle 19.30 DINNER BUFFET da noi offerto e seguire LIVE di Edoardo e DJ SET di Davide Povia. Ci sarà come sempre da BALLARE parecchio quindi...TEMPERATE I TACCHI !   bobino small

Intervista ad Alessia Marcuzzi

Stamattina mi sono svegliata di soprassalto ! Avevo fatto un incubo: avevo sognato che ieri con l'aiuto di mio marito avevo creato la home page del mio primo blog ! Mi sono alzata, mi sono infilata le mie pantofole di pelo e mi sono bloccata davanti al mio ipad appoggiato sul pavimento... PERDINDIRINDINA ! MA IO LO HO FATTO DAVVERO UN BLOG !!! E ADESSOOOOO!?!?!? TEMPERATEITACCHI.COM ! Io che vivo con le BALLERINE ho aperto un blog che parla di TACCHI ! PERCHEEEEE' ??? A questo punto sorge spontanea un'altra domanda: ma oggi è più di tendenza il tacco a spillo o la ballerina ?! A chi posso fare una domanda del genere ?! Chi può davvero essermi di aiuto in questo momento di massimo panico ?!? ale1fotoSì sì sì ALESSIAAAAAAAAAAAAAA ! Chi meglio di lei che si è inventata il mitico blog www.lapinella.com mentre era incinta e in molte le chiedevano consigli sul look !? ore 23.07 Finalmente tutte e due abbiamo messo a letto i nostri 3 nani. E' giunta l'ora in cui per mamme come noi inizia la navigazione a vele spiegate tra facebook, twitter, blog e chi più ne ha più ne metta ! "DRINNN" (grazie Apple che mi hai ridato la vecchia amata soneria!) ALESSIA: "Ciao Sore ! Li ho messi a nanna tutti e due ! Ora sono libera per la nostra intervista !" (ci conosciamo da quasi 20 anni e a forza di sentirci chiedere se siamo sorelle...ci siamo autoadottate !)   BARBS: "Ciao Sore ! Ho bisogno del tuo aiuto ! Mi è venuta la malsanissima idea di fare un blog, ma non so da che parte cominciare quindi ho pensato a te ! Oltretutto ho chiamato il mio blog TEMPERATEITACCHI.COM e tu sai bene che come te...anche io vivo con le ballerine ! Ma oggi... cosa fa più tendenza ? La ballerina o il tacco ?" ALESSIA: "ti direi tutta la vita le ballerine ! Di tutti i colori e di tutte le fantasie, abbinate ai jeans o ai vestitini, ma siccome so che gli uomini ci vorrebbero sempre con tubino nero e tacco a spillo...scendiamo ad un compromesso e diciamo jeans e tacco a spillo dai !" BARBS: " A proposito di tacchi ! Hai deciso di abbandonarli del tutto per un po' e di tornare in mezzo alla gente ! Ormai è partito il conto alla rovescia per la prima puntata di Extreme Makeover ! Come mai questa scelta ?" aleeeeeeotoALESSIA: "Mi mancavano i tempi di Colpo di fulmine e di Fuego (tra l'altro era il periodo in cui ci siamo conosciute e tu mi hai fatto da Cicerone a Milano...non mi sono mai divertita così tanto!) e quindi ho deciso di fare un programma che mi permettesse di nuovo di stare a contatto con la gente. E' la cosa che mi viene più facile e che mi fa stare meglio: ho bisogno del contatto fisico con le persone con cui interagisco ! " BARBS: " Ho letto che anche in questa nuova avventura di Extreme Makeover è già forte il feeling con il tuo team, sbaglio o ti succede spesso ?" ALESSIA: " Sì, sempre ! Da Colpo di fulmine al Festivalbar, dalle Iene alla Gialappa's e soprattutto al GF dove ho "vissuto" per 7 anni. In ogni trasmissione è nata per me una sorta di seconda famiglia, tutti rapporti umani che vivo ancor oggi con lo stesso grande affetto. In Extreme Makeover siamo un team alla pari: tutti insieme senza differenze. Ci è capitato più volte di ritrovarci tutti assieme a mangiare panini in mezzo a pile di mattoni !" BARBS: " Progetti nella SCARPIERA?" ALESSIA: " Vederci un pò più spesso così magari finalmente mi insegni a fare il sushi in casa!" FUFIUUUU ! ll mio nuovo blog da incubo si è trasformato in un sogno ! Barbara

noi

Cotechino lesso affogato in crema di topinambur

Ciao a tutti ! Facciamo subito una grande ed importante premessa: non sono uno chef e tanto meno  so cucinare ! Diciamo che sono bravina ed eseguire le indicazioni degli altri e ad individuare tra i miei mille libri di ricette... quelle che possono riuscire decentemente anche ad una principiante come me ! Sono ancora più brava a rompere le scatole a tutte le amiche che sanno cucinare e riesco spesso a convincerle a concedermi le loro ricette segretissime senza falsi ingredienti e falsi indizi. Attenzione ! E' pieno di donne che danno le ricette sbagliate perchè sono gelose del loro successo col grembiule...e senza! Quindi...della serie "se ce l'ho fatta io ce la potete fare anche voi..." Eccovi subito una bella ricettina invernale facile facile ! Prendete la borsa con dentro il portafoglio (non ditemi che non vi è mai capitato di arrivare al supermercato e di accorgervi che avevate dimenticato la borsa e/o il portafoglio a casa ?!?!?!) e andate al supermercato più vicino, magari con un'amica così prima o dopo si beve un caffè o una coca zero e si spettegola un po' ! Comprate quello che vi manca della lista qui sotto: un cotechino da 300 grammi (se lo comprate subito prima o subito dopo Natale vi costerà pochissimo) circa 600 grammi di topinambur (se non lo avete mai comprato chiedete ! Noi donne siamo bravissime a chiedere !!!) 25 grammi di cipolla bionda tritata 25 grammi di burro 1 foglia di alloro mezzo spicchio di aglio 125 grammi di brodo di carne sale e pepe 2 cucchiai di olio extravergine di oliva Mettete il cotechino in una pentola, versateci sopra acqua fredda e cucinate a fuoco basso per circa 1 ora. Man mano che il grasso verrà a galla...toglietelo e buttatelo in bagno (nell'immondizia non profumerebbe !). Intanto in una casseruola fate appassire la cipolla tritata con burro e olio e unite aglio tritato e la foglia di alloro. Fate un bel soffittino e poi aggiungete i topinambur dopo averli spellati e tagliati a rondelle. Brasateli con fuoco vivace così rilasciano il loro liquido e aggiungete il brodo, il sale e il pepe. Cuocete per circa 15 minuti e poi frullate e trasformate in crema regolando con altro sale e pepe se serve. Versate la crema di topinambur bella calda in un piatto fondo e adagiateci sopra il cotechino tagliato a fette alte circa 2 cm  e rifinite il tutto con un giro di olio a piacere (alle donne io metto una fetta e agli uomini 2 ! Dipende poi se lo servite come antipasto o come secondo piatto) Un grazie a Massimo Carnia creatore di questa fantastica ricetta ! La foto sotto però è del mio piatto !!! Yesss Let me know !!!

Ecco chi sono

Ciao a tutti! Mi chiamo Barbara Garavelli Nani Mocenigo (aggiungerei...vien dal mare!)

Sono Nata ad Edimburgo nel 1970, da mamma veneziana e papà piemontese, ma dopo 15 giorni ero già in Italia.

In Scozia ho fatto giusto un "touch and go".

Ho vissuto i primi 5 anni della mia vita a Roma e poi ci siamo trasferiti a Venezia, dove sono rimasta fino alla fine del mitico liceo scientifico "GB Benedetti ". 

Venezia mi stava stretta ! Avevo voglia di esplorare nuovi "lidi"... anche in inverno!

Vivo a Milano dal 1989 e qui prima ho studiato i fondamentali delle pr allo IULM e poi ho cercato di metterli in pratica, tanto per cominciare, nei locali. Ora professionalmente sono "cresciuta" (spero!) e la mia missione è diventata quella di organizzare eventi, di diverso tipo e in diverse tipologie di location, ma pur sempre eventi.

Dal 1999 mi sono occupata dell'elaborazione, gestione strategica e supervisione operativa del Programma di Relazioni Esterne per il Milan Eventi (da brava milanista non potevo essere più felice) Dal 2001 alla fine del 2005 sono stata AD della JUST PLUS srl ( agenzia di comunicazione,  art direction e Organizzazione eventi) aperta con la mia mitica socia Marta Citacov (ancora oggi ci chiamiamo "socie") Dal febbraio 2006 a dicembre 2008 sono stata la pr del hotel nhow a Milano (un bellissimo hotel di design nato dal genio di Matteo Thun). Ho venduto le ultime 10 stanze mentre ero in sala travaglio... Nel 2007 sono diventata mamma di un fantastico bambino (eh che lo dico a fare !? Si è mai sentito o letto di una mamma non innamorata del proprio scarrafone ?!) e per un paio di anni sono sparita sommersa dalle solite materie prime che sommergono una mamma... Ma come mi era stata stretta Venezia...iniziava a starmi stretto anche il ruolo di mamma a tempo pieno!

Cosa c'era di più immediato e più divertente per una neo mamma che tornare alle origini e rimettersi a fare la pr di locali ?! Nulla !

Quindi per 2 anni mi sono presa una serata libera come le filippine (loro il giovedì e io il mercoledì) e sono tornata a fare la pr per alcuni locali storici di Milano.

Dopo due anni di "semi follia super appagante", me ne sono felicemente tornata dai miei uomini, a tempo pieno.

Continuo ad organizzare eventi e a fare PR, ma non più per i locali.

A proposito di uomini…mi sono dimenticata di dirvi che nel 2010 mi sono sposata a Las Vegas con Marcello, un uomo fantastico, ma visto che oltre ad essere simpatico ed intelligente è pure parecchio caruccio...quasi quasi non ve ne parlo!!!

Però vi posso parlare dei miei Gipchic, i miei nuovi "bambini".

Da un paio di mesi ho deciso di dare sfogo alla mia vena creativa, e ho iniziato a fare orecchini con le murrine veneziane, una mia vecchia passione di quando ero ragazzina, e giravo per le calli della mia città.

Se siete curiosi e volete vederli, e magari comprarli, andate su www.gipchic.com

Come "temperateitacchi" mi trovate anche su facebook, con la mia pagina, e su instagram.

Se volete scrivermi fatelo a bgaravelli@temperateitacchi.com

Vi aspetto!

Barbs